SJ Financial II - шаблон joomla Форекс

wrapper

COMUNICATO STAMPA del 2 Settembre 2001 SICUREZZA; NACCARI (PDL) «INVECE DELLA SOLITA PROPAGANDA, SINISTRA PENSI A FRIZIONI A SUO INTERNO»

«È paradossale che qualche esponente della sinistra si permetta di affermare che da Alemanno arrivino solo parole. Questo fa sorridere perché proviene da una parte politica che ha caratterizzato la sua azione di governo della città proprio con parole e annunci . Le conseguenza di questa gestione, purtroppo, è ricaduta sulla nostra maggioranza, che una volta insediata si è trovata ad affrontare una situazione a di poco disastrosa: le casse capitoline in rosso, un buco di oltre 12 miliardi a cui si aggiungono le poco efficaci misure predisposte su vari settori da parte della sinistra, a partire da quello della sicurezza, sul quale questa maggioranza è riuscita a imprimere un cospicuo giro di vite rispetto a chi ci ha preceduto. Perciò, appare grottesco che adesso vengano a impartire lezioni di buon amministrazione, dopo aver dimostrato simili lacune in quindici anni alla guida della città. Consigliamo, a questi immancabili commentatori,  di occuparsi delle frizioni interne al loro partito e dell’ultima scintilla Zingaretti - Lobefaro su Gasbarra ipotetico prossimo segretario regionale Pd, invece di polemizzare contro il Sindaco solo perché affronta in maniera diretta, senza titubanze e slogan, le criticità nel pieno interesse di Roma e dei romani». È quanto dichiara Domenico Naccari¸ membro della commissione Sicurezza di Roma Capitale.

COMUNICATO STAMPA del 31 Agosto 2011 SICUREZZA, NACCARI (PDL): "DE LUCA NON SA DI COSA PARLA"

(OMNIROMA) Roma, 31 AGO - "Athos De Luca sulla sicurezza in città sembra parlare senza cognizione di causa. Da quando l' amministrazione capitolina è guidata dal sindaco Alemanno, il numero dei reati commessi in città è calato sensibilmente e Roma può essere definita come una delle capitali più sicure in Europa. Il piano di interventi volto a ridurre forme di degrado e criminalità voluto dalla giunta di centrodestra va avanti a pieno regime con, ad esempio,  l' installazione di nuovi punti luce in tutti i quartieri della città e la salvaguardia dei parchi pubblici. Chi oggi parla male dell' attuale governo cittadino dovrebbe forse fare mente locale su quello che avveniva nella Capitale in passato. Le amministrazioni di sinistra con una disastrosa gestione dell' ordine pubblico, hanno lasciato la città completamente allo sbando e i risultati purtroppo sono stati sotto gli occhi di tutti. Così come è palese la riduzione dei singoli fatti di cronaca
avvenuta negli ultimi anni: sono 26 gli omicidi a Roma e provincia dall' inizio dell' anno contro i 42 del 2007. È questo basta a certificare la validità della nostra azione sul tema della sicurezza". Lo dichiara, in una nota, Domenico Naccari consigliere Pdl di Roma Capitale.

Incontro con il S.O.M.S di Palmi

L’On. Avv. Domenico Naccari, Consigliere Comunale in Roma Capitale, delegato dal Sindaco Alemanno ai rapporti con le comunità regionali, da sempre vicino alla S.O.M.S. di Palmi, ha incontrato i soci del prestigioso Sodalizio, presso la sede della stessa. L’incontro è stato introdotto dal Presidente della Società Operaia Saverio Saffioti che, dopo i saluti di rito, ha ringraziato l’On. Naccari: “si tratta, per noi, di una presenza importante, che ci permette di immaginare nuovi orizzonti degni della prestigiosa storia della S.O.M.S.. Ciò ci spinge ad operare sempre meglio nel campo del sociale, della solidarietà e della promozione della nostra cultura e delle nostre tradizioni”. Il Presidente Saffioti, inoltre, ha manifestato la volontà di realizzare, tramite Domenico Naccari, un evento da tenersi in Roma nei prossimi mesi e che coinvolga in un cammino comune le Società Operaie calabresi e capitoline, finalizzato in particolare alla realizzazione di un gemellaggio culturale tra la S.O.M.S. di Palmi ed una delle numerose Società della capitale.
È stata poi la volta dell’avv. Giuseppe Saletta, Vicepresidente del Consiglio Provinciale di Reggio Calabria che, intervenendo, ha dichiarato: “Ringrazio l’On. Naccari, nostro concittadino illustre, che oggi rappresenta un punto di riferimento prestigioso per l’intera comunità palmese. Lo stretto legame che suo tramite si è creato tra la nostra città e la Capitale ci riempie d'orgoglio. In questa occasione diamo seguito ideale alla manifestazione organizzata dalla Società Operaia in occasione della ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia”.

Saletta ha inoltre sottolineato come la stessa S.O.M.S., una delle più antiche d'Italia, “continui a dimostrarsi sensibile e portatrice sana di valori e tradizioni”. L’avv. Naccari, dal canto suo, si è complimentato con il Presidente della Società Operaia, rilevando come essa abbia saputo divenire “attiva protagonista e cuore pulsante di una parte importante della città di Palmi”. L'On. Naccari si è poi soffermato sul rapporto tra la Calabria e la Capitale ed ha colto l’occasione per presentare la Fondazione “Calabria Roma Europa”, da egli stesso presieduta: “Noi calabresi romani, percepiamo con fervore ed intensità il rapporto con la terra natia e ritengo necessario che ognuno di noi dia il proprio contributo per la valorizzazione ed il rilancio di tutto ciò che è calabrese. La Fondazione risponde a questa esigenza ed ha come obiettivo quello di intensificare i rapporti tra la Calabria e la Capitale, coinvolgendo il mondo istituzionale ed associativo e creando una sorta di ponte ideale tra le due realtà. Occorre generare – ha detto Naccari – una vera e propria rete che, tramite stabili relazioni ed attività socio-culturali, contribuisca a realizzare sinergie per dare impulso alle politiche sociali, familiari e del lavoro ed a rendere più appetibili il territorio e le tradizioni calabresi. A riprova di come tali sentimenti siano condivisi, annuncio che ad oggi hanno aderito alla Fondazione ben cento comuni della Calabria e numerose associazioni”.
In conclusione l’On. Naccari si è detto "soddisfatto per la collaborazione instaurata con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Palmi, che spero possa diventare sempre più proficua tramite manifestazioni valide e lodevoli. Non posso far altro che accogliere con gioia l’idea di un grande evento che permetta ai soci tutti di visitare il Campidoglio e di creare strettissimi rapporti con le realtà omologhe romane”.

COMUNICATO STAMP A del 24 Agosto 2011 SICUREZZA; NACCARI (PDL) «SINISTRA HA MEMORIA CORTA»

«Dopo aver parlato per anni dell’inesistente modello Roma, smascherato dai cittadini nelle elezioni del 2008, adesso la sinistra è impegnata nella strumentale e allarmistica campagna per trasformare mediaticamente la capitale nella Chicago di Al Capone. Si arriva a speculare anche su episodi drammatici cogliendo ogni pretesto per attaccare il sindaco sul fronte della sicurezza, un settore completamente trascurato dalla precedente amministrazione. Nei dati sulla Capitale rientrano anche gli omicidi avvenuti in Provincia, si tirano fuori improbabili confronti, si  trasformano i moventi. Nella realtà, infatti, su 26 morti dall’inizio dell’anno, 4 sono avvenuti fuori Roma, 11 sono riconducibili a fenomeni di criminalità. Questo però per una sinistra smemorata non conta. L’escalation di violenza e l’impennata dei crimini del biennio 2006/2007 è stata dimenticata, così come i 48 omicidi del 2001 quando la Roma veltroniana veniva descritta come un’isola felice».
È quanto dichiara Domenico Naccari, membro della commissione Sicurezza di Roma Capitale.

COMUNICATO STAMPA del 27 Luglio 2011 SICUREZZA. NACCARI: PD NON RICORDA COME HA LASCIATO ROMA

"NON CADREMO NELLA VOLGARE CONTA DI EPISODI TRAGICI ACCADUTI...". (DIRE) Roma, 27 lug. - "Non riusciamo veramente a comprendere dove possa trovare il coraggio di parlare il Pd sul tema della Sicurezza, quando il centrosinistra ha purtroppo fatto vivere alla citta' uno dei suoi momenti piu' oscuri. Non cadremo nella volgare conta di episodi tragici accaduti sotto le passate amministrazioni, che i romani ben conoscono e rispetto ai quali dovrebbe vigere una certa responsabilita' morale oggettiva del centrosinistra. Risponderemo all' opposizione solamente ricordando il terzo patto per Roma Sicura in via di definizione e i risultati raggiunti in questi anni dall' amministrazione di centrodestra, col numero di reati in calo e il potenziamento degli organici, proprio come annunciato dal sottosegretario agli Interni, Mantovano. Ben 360 unita' che andranno a rafforzare la presenza sul territorio di personale di Polizia e Carabinieri. Non volendo sottovalutare gli episodi sui quali le forze dell' ordine stanno indagando con ottimi risultati, raggiungendo proprio oggi l' arresto di alcuni responsabili del pestaggio di Monti, vogliamo ricordare a uno smemorato Pd come ai tempi dei governi di centrosinistra si tento' di sminuire la portata di certi tragici fatti di cronaca, col risultato che il finto buonismo di allora risulto' essere solo il peggiore alleato della sicurezza dei romani". E' quanto dichiara Domenico Naccari, membro della commissione Sicurezza di Roma Capitale.

COMUNICATO STAMPA del 27 Luglio 2011 PEDAGGI. NACCARI: NESSUN BALZELLO SU ARTERIE STRADALI ROMA

"CON ODG FATTO APPROVARE DA PDL, SINISTRA POLEMICHE FUORI LUOGO". (DIRE) Roma, 27 lug. - "Ribadiamo ancora una volta che grazie all' ordine del giorno fatto approvare dal Pdl alla Camera il 21 giugno scorso non ci saranno pedaggi sul Grande raccordo anulare e sulla Roma-Fiumicino". Lo dichiara in una nota Domenico Naccari, consigliere Pdl di Roma Capitale, che aggiunge: "Il sindaco Alemanno insieme a molti esponenti del centrodestra romano hanno sempre difeso i diritti e le esigenze di tutti coloro che ogni giorno usufruiscono di queste importanti arterie stradali per muoversi all' interno del territorio comunale e sulle principali tratte autostradali che collegano Roma al resto del Paese".  Naccari spiega poi che "come al solito la sinistra non ha perso l' occasione per dimostrare la sua mancanza di serieta' nei confronti di tutti i cittadini romani che ormai sono stufi di assistere a simili scenate. Francamente, tali polemiche sembrano fuori luogo, soprattutto in un periodo cosi' delicato per l' attuale situazione economica che richiederebbe un maggiore senso di responsabilita' da parte di tutti senza paventare inutili allarmismi su balzelli inesistenti".
COMUNICATO STAMPA del 7 Luglio 2011 SICUREZZA. NACCARI: DANNOSO STRUMENTALIZZARE SU ALEMANNO

"ANCHE ZINGARETTI HA COMPRESO GIUSTE RICHIESTE SINDACO". (DIRE) Roma, 7 lug. - "Il sindaco Alemanno sin dal suo insediamento ha responsabilmente condotto una meritoria campagna per l' affermazione della legalita' sul nostro territorio. Gli interventi proprio in ambito sicurezza, con i quotidiani successi di Polizia di Roma Capitale, e le operazioni condotte dalle forze dell' ordine sono traguardi importanti raggiunti proprio grazie all' attenzione dell' amministrazione su questo versante. Altrettanto responsabilmente il sindaco ha chiesto al Governo un focus proprio sulla nostra citta', al fine di intervenire perche' la Capitale non diventi terreno fertile per la criminalita' organizzata. Un atteggiamento su cui nessuno che ha a cuore le sorti di Roma dovrebbe eccepire, e che invece viene preso a pretesto per la solita polemicuccia da certi esponenti della sinistra. Intanto l' azione del sindaco viene giustamente accolta positivamente dal presidente della Provincia, Nicola Zingaretti, anch' egli espressione del Pd, che pero' ha evidentemente ben compreso come la richiesta di Alemanno debba essere sostenuta e non strumentalizzata". E' quanto dichiara Domenico Naccari, membro commissione sicurezza di Roma Capitale.
COMUNICATO STAMPA del 5 Luglio 2011 PRATI, NACCARI (PDL) : "UNA NESSUNA CENTOMILA LE VERITÀ DELLA SINISTRA"

Siamo alle solite, la sinistra si lascia sorprendere con le mani nella sua marmellata preferita: la demagogia. Prima l' accusa ad Alemanno di proporsi come sindaco sceriffo, esulando dalle sue competenze, da circoscrivere perentoriamente sul terreno amministrativo; e allora pronti a stigmatizzarlo per voler combattere degrado e insicurezza, attuare lo sgombero degli insediamenti abusivi, le ordinanze contro la prostituzione, contro i parcheggiatori abusivi, quella antiborsoni, i controlli contro le filiere del racket, quelle sulle regole per l' assunzione di alcol nei locali della movida, il protocollo dei cortei. Oggi, invece, con il solito rovesciamento della frittata, gli esponenti della sinistra, scavalcando il lavoro del Prefetto e del Questore di Roma, si affannano a chiamare in causa direttamente il Ministro dell'Interno, e non per la sua competenza ministeriale, ma adducendo stavolta la presunta incapacità di garantire la sicurezza in città di Alemanno, funzione prontamente restituitagli per l' occasione, dopo averne escluso qualunque legittimità. Quante sono le verità della sinistra? Una , nessuna, centomila...>>. Lo dichiara, in una nota, Domenico Naccari (Pdl), membro della commissione Sicurezza di Roma Capitale.

 

COMUNICATO STAMPA DEL 1 Luglio 2011 COMUNE, NACCARI (PDL) : "PD APPREZZI SFORZO AMMINISTRAZIONE"

"Il maxiemendamento al bilancio 2011 approvato in capitolina fornisce nuove risorse per il rilancio della città. Rimaniamo sorpresi dall' atteggiamento del Pd che ritiene insufficienti i nuovi stanziamenti proposti dall' assessore Lamanda e dal sindaco Alemanno che con grande impegno hanno reperito i fondi necessari al funzionamento di Roma. Se si prende in esame il maxiemendamento si evince che per la spesa corrente sono previsti fondi per un importo complessivo di circa 49 milioni di euro mentre per la parte relativa agli investimenti parliamo di una cifra vicina ai 50 milioni di euro comprensivi di 8 milioni destinati a finanziare il piano per gli investimenti dei Municipi. A questi, va aggiunta la rimodulazione di circa 94 milioni di euro di spese per metropolitane, grandi opere, interventi di edilizia residenziale pubblica. Dopo 15 anni di governo di centrosinistra, l' amministrazione di centrodestra si appresta a varare un bilancio che taglia i costi ed efficenta i servizi senza effettuare tagli in settori fondamentali come quelli del sociale o delle infrastrutture. Ci auguriamo che i rappresentanti dell' opposizione almeno stavolta vogliano apprezzare lo sforzo fatto dalla Giunta Alemanno e abbandonino i soliti toni polemici che finora non hanno portato a nulla di costruttivo nella discussione del bilancio". Lo dichiara in una nota Domenico Naccari consigliere Pdl di Roma Capitale.

 

Comunicato stampa del 30 Giugno 2011 CASA. ERP, NACCARI: RISPOSTA INCISIVA A EMERGENZA ABITATIVA  "BENE INIZIATIVA IN MOMENTO DI CRISI ECONOMICA".

(DIRE) Roma, 30 giu. - "Il processo di vendita agli inquilini del patrimonio immobiliare Erp, iniziato oggi con i primi 6 rogiti, e' una misura importante che da' l' opportunita' a molti cittadini di diventare finalmente proprietari di una casa. In un momento di crisi economica quest' iniziativa, che prevede per questo anno il rogito di 852 alloggi e 1.840 per il prossimo anno, rappresenta una risposta incisiva ed efficace in tema di emergenza abitativa, portata avanti dall' amministrazione capitolina. L' impegno di Roma Capitale proseguira' con l' obiettivo di reinvestire il ricavato della vendita di questi alloggi in nuovi appartamenti da destinare sempre all' edilizia residenziale pubblica e alla manutenzione degli immobili esistenti, come previsto dal Piano Casa. Misure concrete per garantire il diritto all' abitare e per superare l' immobilismo delle passate giunte". Lo dichiara, in una nota, il vice presidente della commissione Patrimonio di Roma Capitale, Domenico Naccari.

 

COMUNICATO STAMPA del 27 Giugno 2011 CRISI, NACCARI (PDL) : "OPPOSIZIONE MANCA DI IDEE E PROPOSTE"

"Il Pd critica ignorando le politiche sociali poste in essere da questa amministrazione a tutela delle fasce deboli dei cittadini. Vorremmo pensare a un errore grossolano dell' opposizione, sebbene sia difficile non leggerci la solita malizia di chi vuole fare polemica a tutti i costi, che non deve aver compreso la portata degli interventi proposti e portati avanti per dare risposte alle istanze che provengono dai cittadini meno fortunati. Un lavoro attento, quello condotto dall' amministrazione, che ha permesso di porre in essere progetti di assistenza importanti, validi ma soprattutto condivisi dalle stesse realtà, Caritas e comunità di Sant' Egidio, che oggi la sinistra tenta malamente di strumentalizzare. Abbiamo capito che l' opposizione è in grado di prodigarsi in j' accuse declinati all' ennesima potenza, così come è chiaro che tanto è capace a criticare quanto a non riconoscere gli errori di immobilismo commessi nel suo passato di governo romano. Questo centrosinistra, in definitiva, non riesce proprio a trovare cura alla sua endemica mancanza di idee e proposte". E' quanto dichiara in una nota Domenico Naccari, consigliere Pdl di Roma Capitale.

 

COMUNICATO STAMPA DEL 24 Giugno 2011 (ANSA) INFRASTRUTTURE: NACCARI, SERVE AUTOSTRADA SU FASCIA IONICA CALABRIA

- CATANZARO, 24 GIU - ''Nell'incontro odierno sulle infrastrutture in Calabria spero che il Governo, col supporto dell'Anas guidato dal presidente Pietro Ciucci, prenda in seria considerazione l'ipotesi di mettere in agenda una seconda arteria autostradale sulla fascia ionica calabrese''. A sollecitarlo e' l'onorevole Domenico Naccari, delegato del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ai rapporti con le comunita' regionali. ''Siamo convinti - spiega il deputato capitolino di origini calabresi - che la sola Salerno Reggio Calabria, anche al completamento dei lavori di ammodernamento, non sia piu' sufficiente a sostenere l'intenso traffico veicolare, peraltro aggravato da una massiccia presenza di mezzi pesanti. Una seconda autostrada sulla ionica sarebbe di grande supporto all'A3 nel smaltire il traffico e garantire maggiore sicurezza agli automobilisti''. ''Sarebbe inoltre - conclude Naccari - un collegamento strategico in vista dell'imminente costruzione del Ponte sullo Stretto attorno a cui bisogna pensare a nuove importanti infrastrutture e riammodernare quelle esistenti come, ad esempio, l'obsoleta tratta ferroviaria sulla ionica e la statale 106''.

 

COMUNICATO STAMPA DEL 22 Giugno 2011
PEDAGGI, NACCARI (PDL) : "SINISTRA ORMAI POVERA DI SPUNTI"

"Sebbene non vorremmo mai dover replicare a volgarità gratuite come quelle dell' immancabile Masini, gli facciamo notare come la Camera abbia assunto una sua posizione che riteniamo essere irreversibile. Certo è che se il Pd si accoda a esponenti di altri partiti pur di fare polemica contro il primo cittadino, vuol dire che ormai non solo ha finito le idee, ma anche la capacità di fare strumentalizzazioni inutili. E se c'è qualcuno che colleziona brutte figure non è certo il sindaco, impegnato a tutela di Roma, ma questa sinistra povera di spunti e argomentazioni valide per fare una politica decente". E' quanto dichiara in una nota Domenico Naccari, consigliere Pdl di Roma Capitale.

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Green Red Radian
Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family